Strumenti personali

« padovanet.it   Tu sei qui: Home Notizie dall'associazione... FANTALICA Manifestazioni I viaggi di Belzoni

I viaggi di Belzoni

Dal Portello alle Piramidi

Portello Segreto 2017/2018

Il progetto Portello Segreto coinvolge molte realtà culturali della città di Padova, tra cui eventi dedicati al tema di quest'anno: IL VIAGGIO

Nel 2016 è nato il progetto Portello Segreto, patrocinato dal Comune di Padova e con il sostegno di AcegasApsAmga gruppo Hera, per il quale sono state coinvolte molte realtà culturali padovane, motivate dall’impegno per la valorizzazione di uno dei quartieri più antichi e ricchi di storia della città. Da maggio a luglio 2018 verrà proposto al pubblico un nutrito programma di spettacoli, visite guidate, incontri culturali dedicati al tema dell’anno: IL VIAGGIO.

Eventi – I viaggi di Belzoni

DAL PORTELLO ALLE PIRAMIDI

 

Lo scrittore, giornalista e fotografo Alberto Siliotti che da oltre vent’anni  si dedica allo studio della storia, della cultura e dell’ambiente naturale dell’Egitto, porta alla luce un aspetto importante della vita di Giovanni Battista Belzoni nato nel rione Portello, al civico 42 della via che oggi porta il suo nome. Durante la serata sarà presentato il libro “Giovanni Belzoni Alla scoperta dell’Egitto perduto”. Si tratta della prima biografia illustrata del più importante esploratore dell’Egitto del XIX secolo del quale si celebra il bicentenario delle sue grandi scoperte: l’ingresso del tempio di Ramesse II ad Abu Simbel, la splendida tomba del faraone Sethi I nella Valle dei Re e l’entrata della piramide di Chefren a Giza, l’unica delle Sette Meraviglie del Mondo Antico ad essere giunta fino ai nostri giorni.
Figlio di un barbiere, curioso e intelligente, fin da giovane Belzoni si sente imprigionato da orizzonti troppo stretti. Decide così di lasciare Padova per approdare, dopo diverse vicissitudini, in Inghilterra, dove intraprende la carriera teatrale grazie a una statura straordinaria e a una notevole prestanza fisica. Nel 1815 arriva in Egitto e qui resta ammaliato da quell’antica, quanto allora poco conosciuta, civiltà millenaria. Come un Indiana Jones ante litteram, Belzoni intraprende tre viaggi lungo il Nilo per esplorare quel mondo sconosciuto. Scopre così luoghi e monumenti che oggi sono meta abituale dei viaggi turistici: a lui si deve il disseppellimento del grande tempio roccioso di Abu Simbel, la scoperta della magnifica tomba del faraone Sethi I e l’ingresso nella piramide di Chefren, allora ritenuta impenetrabile e priva di accessi. Molti dei reperti egizi rinvenuti da Belzoni sono ora conservati al British Museum di Londra: esemplare il “giovane Memnone” con le sue 7 tonnellate di peso. Ma anche il Museo Archeologico di Padova può vantare alcuni pezzi straordinari, dono dell’esploratore alla sua città natale.
Nel libro di Siliotti tutte le avventure belzoniane sono ripercorse e riccamente illustrate: un invito a conoscere un personaggio straordinario, la cui vita “fuori dagli schemi” ha finito per ispirare il mondo del cinema.

La presentazione sarà accompagnata dal reading di alcuni brani da parte dell’attore Eros Papadakis.

Ore 21:00

Ingresso libero su prenotazione

A cura dello scrittore Alberto Siliotti

Con la partecipazione dell’attore Eros Papadakis

 

15/06/2018
15/06/2018

Oratorio della Beata Elena Padova

Libero