Strumenti personali

« padovanet.it   Tu sei qui: Home Notizie dall'associazione... ISTITUTO DI CULTURA ITALO TEDESCO Manifestazioni L’ossessione nordica investe tutte le manifestazioni artistiche (seconda parte)
Dall'associazione...
 

L’ossessione nordica investe tutte le manifestazioni artistiche (seconda parte)

Conferenza. Relatrice: prof.ssa Marisa Franceschi

La mostra di Rovigo è divisa in più sezioni dedicate alle Prime Biennali di Venezia, la prima fu nel 1895, al Momento Svizzero, rappresentato da Bocklin e Hodler, al Paesaggio nordico rappresentato da una natura primordiale dai toni freddi che ritroviamo soprattutto nel finlandese Akseli Kallela o  nell’austriaco Alfons Siber, all’Intimità domestica, con la rappresentazione degli interni delle case in cui lo spazio ha una sua dimensione poetica, come del resto nella tradizione nordica, vedi il pittore danese Wilhelm Hammershoi, ed infine al Volto e Ritratto come specchio dell’anima, che rispecchia le inquietudini,  il disorientamento e le paure  dell’uomo del XX secolo, così intensamente e drammaticamente espresse da Edvard Munch.

Martedì 1 aprile, ore 17.00 in sede

01/04/2014
01/04/2014

Istituto di Cultura Italo-Tedesco, Via dei Borromeo 16 - 35137 Padova

Libero

consultare il sito www.icit.it /oppure telefonare al numero 049 663424 / 049 663232 / o scrivere all'indirizzo e-mail info@icit.it

numero di iscrizione al Registro Comunale: 675